Home Telegiornale L’ODISSEA DEI PASSEGGERI DEL TORINO-CAGLIARI

L’ODISSEA DEI PASSEGGERI DEL TORINO-CAGLIARI

59
0
Condividi

È finita dopo mezzanotte l’odissea dei 180 passeggeri che hanno trascorso l’intera giornata di martedì all’aeroporto di Caselle in attesa del volo Meridiana diretto a Cagliari. I viaggiatori avrebbero dovuto imbarcarsi a Torino alle 11.15 ma, al momento di registrarsi, hanno scoperto che l’aereo non era disponibile. Dopo circa dodici ore sono saliti su un velivolo arrivato da Napoli alle 22.30.”La compagnia – racconta uno dei viaggiatori, la torinese Laura Bario, in partenza per le vacanze – non ha mandato nessuno ad avvisarci. Non un’e-mail, non un dipendente, non una telefonata. Abbiamo provato a chiamare un numero verde, a pagamento, ma senza ottenere risultati”.
I passeggeri parlano dei disagi provocati dall’attesa: chi ha dovuto pagare una penale per il mancato ritiro dell’automobile che aveva preso a noleggio a Cagliari, chi ha dovuto rinunciare a gite ed escursioni già programmate.

L’ODISSEA DEI PASSEGGERI DEL TORINO-CAGLIARI ultima modifica: 2017-08-09T12:21:15+00:00 da Redazione Rete 7