L’Ucraina batte la Scozia e sogna i mondiali in Qatar

AGI – La nazionale ucraina continua il sogno verso i mondiali. La squadra del ct Oleksandr Petrakov – i cui allenamenti sono stati sconvolti dall’invasione russa di fine febbraio – ha infatti sconfitto la Scozia per 3 a 1 all’Hampden Park di Glasgow nella semifinale dei playoff per il Qatar. Decisive le reti di Yarmolenko, Yaremchuk e Dovbyk che condannano gli scozzesi in gol con McGregor. Per un posto ai mondiali l’Ucraina dovrà ora vincere lo spareggio contro il Galles in programma domenica.

Grande emozione a inizio partita: tifosi e giocatori ucraini, avvolti nelle bandiere giallo-azzurre hanno cantato a piena voce l’inno della loro nazione.
L’Ucraina si era già qualificata ai mondiali del 2006 in Germania, dove fu eliminata dall’Italia nei quarti di finale. 

Un eventuale biglietto per il Qatar sarebbe un’impresa storica per i giocatori del ct Petrakov: prima dell’invasione russa, l’ultima partita ufficiale della nazionale risaliva a ottobre, visto che poi e’ iniziata la pausa invernale del campionato. Un ‘lungo inverno’ che l’Ucraina – il tifo per i giocatori giallo azzurri e’ di tutta la comunita’ europea – continua a subire perche’ sconvolta dalla guerra.