L’uragano Agatha a Cuba ha ucciso almeno tre persone

AGI – Salgono a tre le vittime a Cuba delle forti piogge collegate all’uragano Agatha, di passaggio sull’isola dopo aver devastato il Messico, dove ha lasciato 11 morti e 33 dispersi. Un uomo di 44 anni, che era stato dato in un primo tempo come disperso, è stato trovato morto nella provincia occidentale di Pinar del Rio, dopo essere caduto in un ruscello, rivela il sito di informazione Etat Cubadebate, che segnala anche in questa regione un altro disperso. Le altre due vittime si erano registrate nella provincia dell’Avana.