Home Sport Lutto nella scherma: addio allo spadista Gianluigi Saccaro, oro a squadre a...

Lutto nella scherma: addio allo spadista Gianluigi Saccaro, oro a squadre a Roma ’60

7
Condividi

Lo sport italiano piange Gianluigi Saccaro, protagonista della scherma italiana. L’ex schermidore azzurro è scomparso oggi all’età di 82 anni.

Nato a Milano il 29 dicembre 1938, Saccaro ha vinto l’oro olimpico a Roma ’60 nella spada a squadre, con in pedana Giuseppe Delfino, Edoardo Mangiarotti, Carlo Pavesi ed Alberto Pellegrino. Nel suo palmares spiccano altre due medaglie olimpiche: l’argento nella spada a squadre a Tokyo 1964 e il bronzo individuale a Città del Messico 1968, oltre a due titoli mondiali a squadre (Parigi ’57 e Philadelphia ’58).
Nel 2015 Saccaro è stato insignito del Collare d’Oro al merito sportivo, la massima onorificenza sportiva italiana.

Lo sport tricolore, con il Presidente del CONI, Giovanni Malagò si stringe ai familiari di Gianluigi e abbraccia la Federscherma nel ricordo di uno dei protagonisti di Roma ’60 e di altre pagine importanti della storia olimpica azzurra.

Lutto nella scherma: addio allo spadista Gianluigi Saccaro, oro a squadre a Roma ’60 ultima modifica: 2021-02-17T21:01:37+01:00 da Redazione Rete 7