Home news Cronaca MAMMA CORAGGIO DI BABY PUSHER FA ARRESTARE NARCOTRAFFICANTI INTERNAZIONALI

MAMMA CORAGGIO DI BABY PUSHER FA ARRESTARE NARCOTRAFFICANTI INTERNAZIONALI

92
0
Condividi

E’ stato il coraggio di una madre, disperata per il figlio appena tredicenne che, su pressione degli amici più grandi, aveva iniziato a spacciare al parco Ruffini insieme a un gruppo di maghrebini, a far scattare la maxi operazione della Squadra Mobile di Torino che ha sgominato una banda di narcotrafficanti internazionali che trasportava droga in Italia dal Sud America e dalla Spagna. L’operazione ha portato alla notifica di sedici misure cautelari di cui otto in carcere.A capo dell’associazione c’era Marco Giaquinto, pluripregiudicato, che aveva come quartier generale un bar in via Cernaia, “Le Torquoise”, proprio nel centro città, locale che è stato chiuso

MAMMA CORAGGIO DI BABY PUSHER FA ARRESTARE NARCOTRAFFICANTI INTERNAZIONALI ultima modifica: 2017-08-02T16:37:17+00:00 da Redazione Rete 7