Home news MARITO STALKER TENTA IL SUICIDIO IN CARCERE

MARITO STALKER TENTA IL SUICIDIO IN CARCERE

35
0
Condividi

Luigi Garofalo, il torinese di 46 anni accusato di atti persecutori nei confronti della moglie e il cui arresto è stato convalidato proprio in questi giorni, ha tentato di togliersi la vita in carcere. A rendere noto il tentativo di suicidio è stato il legale dell’uomo, l’avvocato Fabrizio Bonfante. “Ha detto che non ce la faceva più ad affrontare la gogna mediatica – riferisce il legale – e si è tagliato le vene”. Garofalo è stato medicato nell’infermeria del carcere, ora l’uomo è sorvegliato a vista.

MARITO STALKER TENTA IL SUICIDIO IN CARCERE ultima modifica: 2017-05-03T12:32:35+00:00 da Redazione Rete 7