Mazda i-Active AWD, il piacere di guida testato in condizioni estreme

ROMA (ITALPRESS) – Mazda Italia ha portato la sua gamma equipaggiata con la trazione integrale i-Active AWD in un viaggio attraverso le vette dell’Appennino abruzzese per dimostrare quanto sia sofisticata ed efficace la progettazione dinamica del veicolo. Negli anni Mazda ha evoluto il suo Jinba Ittai (il senso di simbiosi del guidatore con la sua auto, ndr) attraverso una progettazione 100% “in-house” che, grazie alla libertà progettuale dei propri ingegneri, realizza vetture con un carattere assolutamente unico. La sinergia fra motore, cambio, telaio e sospensioni è totale, e i sistemi proprietari quali il G-Vectoring Control-Plus o il Kinematic Posture Control per la Mazda CX-60 nascono proprio per esaltare le qualità del telaio. Coerentemente con la filosofia umanocentrica che vede il guidatore come punto inziale della ricerca progettuale, le vetture Mazda offrono un’esperienza di vita a bordo superiore in termini di sicurezza proattiva, relax e piacere di guida. Che si tratti di sterzata, frenata o semplicemente di percorrenza su strada, il conducente controlla il veicolo in modo naturale e semplice come fosse un’estensione del proprio corpo. Jinba Ittai è il risultato della filosofia di sviluppo Mazda incentrata sull’uomo, in base alla quale la Casa ha promosso una vasta gamma di progressi ingegneristici, tra cui le tecnologie Skyactiv Vehicle Dynamics.
In un percorso di circa 500 km, dalla capitale fino al comprensorio sciistico dell’Alto Sangro in Abruzzo, alternando autostrada, misto stretto, veloce e in condizioni critiche di aderenza, si sono potuti testare su strada i benefici delle tecnologie Skyactiv Vehicle Dynamics. La pista ghiacciata Snow Driving di Roccaraso ha permesso altresì di studiare nel dettaglio la precisione e la puntualità di intervento dei diversi sistemi proprietari Mazda, apprezzandone la totale sinergia con la vettura e la puntualità ed efficacia del loro intervento.
Testando la Mazda3, la CX-30, la CX-5 e la CX-60 è stato possibile apprezzare come la filosofia progettuale di Mazda sia presente con le sue caratteristiche uniche su tutti i modelli, anche con dimensioni e pesi diversi, testimoniando le caratteristiche di unicità e indipendenza progettuale del brand di Hiroshima. In particolare tra i pendii abruzzesi innevati è stato messo alla prova il sistema i-Activ All-Wheel Drive (AWD), la tecnologia a trazione integrale predittiva con controllo della coppia in tempo reale, che offre una guida confortevole, divertente e soprattutto sicura, indipendentemente dalle condizioni di strada o di guida. Sulla base delle necessità, soprattutto in condizioni di aderenza minima, il sistema può bloccare automaticamente e completamente il giunto di coppia in una frazione di secondo. Il risultato è la massima reattività e controllabilità anche su terreni particolarmente accidentati, garantendo eccellente aderenza – si tratti di neve, pioggia o strade sterrate.
Sulle vetture AWD in gamma, con disposizione trasversale del gruppo motore/cambio a prevalente trazione anteriore (la Mazda3, la CX-30 e la CX-5), il sistema di trazione integrale i-Activ AWD opera in perfetta armonia con la tecnologia G-Vectoring Control Plus, il sistema di controllo della dinamica del telaio che ottimizza i carichi delle ruote in curva, in grado di migliorare la gestione del veicolo e il comfort, intervenendo sulla coppia del motore. In combinazione con l’avanzata tecnologia di controllo della trazione integrale, il sistema GVC migliora la sensibilità dello sterzo e interviene sempre sotto la soglia di sensibilità del guidatore. Sull’ultima nata, l’ammiraglia CX-60, che ha una disposizione del gruppo motore cambio longitudinale con prevalente trazione posteriore, è disponibile l’esclusivo Kinematic Posture Control (KPC). Il sistema è progettato per aumentare la stabilità in curva agendo sulla frenata delle ruote posteriori mantenendo la sensibilità del veicolo e il coinvolgimento del conducente.
La Mazda3 è stato il primo modello della Casa a implementare la nuova tecnologia G-Vectoring Control Plus, il sistema di controllo avanzato che migliora la maneggevolezza e l’esperienza di guida, fornendo un incredibile comfort di marcia. Disponibile esclusivamente sulla versione hatchback con motorizzazione e-Skyactiv X da 2,0 l (186 CV), l’avanzato sistema Mazda i-Activ AWD offre migliore stabilità e sicurezza nelle situazioni di scarsa aderenza e nelle manovre ad alta velocità a bordo della Mazda3. L’avanzato sistema di trazione integrale i-Activ AWD offre grip e stabilità eccezionali in ogni momento, assicurando accelerazione, frenata e curve omogenee in tutte le condizioni.
La Mazda CX-30 2024 include le più recenti evoluzioni incentrate sull’avanzamento delle caratteristiche di sicurezza e dei sistemi di infotainment, integrando senza soluzione di continuità tecnologia all’avanguardia e praticità con un comfort di marcia ottimizzato. Dispone, infatti, di tecnologie intelligenti come il sistema a quattro ruote motrici i-Activ AWD, che lavora in sintonia con il sistema G-Vectoring Control Plus (GVC) per gestire la distribuzione della coppia tra le ruote anteriori e posteriori per favorire una esperienza di guida Jinba Ittai ancora più coinvolgente.
Congiuntamente alla tecnologia di Controllo G-Vectoring Plus, la tecnica ingegneristica AWD rivela il suo pieno potenziale in particolare sulla Mazda CX-5 grazie anche alla modalità Off-Road – appositamente progettata per superfici e sentieri accidentati, in grado di disattivare il sistema di controllo della trazione. Questo garantisce la massima aderenza fornendo la stessa funzionalità di un blocco differenziale. A dimostrazione dell’impegno Mazda per un approccio multi-soluzione, la Mazda CX-60 soddisfa le crescenti esigenze del segmento con una più ampia scelta di SUV che combinano le più moderne prestazioni ambientali con il piacere di guida insito in ogni Mazda. La prima piattaforma con disposizione longitudinale di Mazda adotta un sistema di trazione integrale che utilizza una frizione multidisco a controllo elettronico. Questo sistema di nuova concezione raggiunge elevate prestazioni di trazione e caratteristiche di maneggevolezza ideali, rendendolo uno dei sistemi AWD dalle migliori prestazioni su una vettura di serie. Il concetto di AWD per la nuova piattaforma della Mazda CX-60 prevede un sistema di trazione integrale permanente che preserva le caratteristiche di comportamento neutro in curva di una trazione posteriore, ma le bilancia con la stabilità delle quattro ruote motrici.

foto: Mazda Italia

(ITALPRESS).