Home news Cronaca MEDICO UCCISO IN CASA, ARRESTATO UN COLLEGA

MEDICO UCCISO IN CASA, ARRESTATO UN COLLEGA

102
0
Condividi

Svolta nel giallo della morte di Andrea Juvara, il medico di 47 anni che è stato trovato privo di vita nella sua abitazione di San Martino di Rosignano, nell’Alessandrino. I carabinieri hanno fermato M.A., medico di 47 anni e collega della vittima. Al termine di un lungo interrogatorio, condotto dalla pm Roberta Brera della Procura di Vercelli, avrebbe confessato. Omicidio volontario l’accusa nei suoi confronti. Tra lui e la vittima ci sarebbero stati dissapori per motivi di lavoro. Ad incastrare l’uomo fermato, secondo quanto appreso, sarebbero state alcune macchie del suo sangue trovate sul cancello della Cascina Varacca Bassa 34, dove la vittima abitava e dove è avvenuto l’omicidio. Nell’aggressione avrebbe riportato alcune ferite per le quali si è anche fatto medicare. Sono in corso approfondimenti in ordine alla natura del movente, probabilmente legato a dissapori tra i due medici sul luogo di lavoro, forse l’ambizione reciproca per la stessa ambizione, forse qualche sfottò di troppo.

MEDICO UCCISO IN CASA, ARRESTATO UN COLLEGA ultima modifica: 2017-06-23T12:03:13+00:00 da Redazione Rete 7