Home In evidenza MIGRANTI, ACCORDO PER RIMPATRIO VOLONTARIO

MIGRANTI, ACCORDO PER RIMPATRIO VOLONTARIO

32
Condividi

La Regione Piemonte e i suoi 7 hanno firmato in Prefettura, a , un per incentivare il . Un accordo, spiegano il sottosegretario all’Interno Nicola Molteni e il Capo Dipartimento per le Civili e l’ prefetto Michele Di Bari, “sul quale il punta molto per dare una risposta ad un problema globale come l’ al quale l’Europa non è ancora riuscita a trovare risposte”.
“Questo protocollo, firmato in una regione molto sensibile, si pensi alla vicenda – aggiunge Molteni – segna un cambio di marcia. Prima erano i sindaci e i prefetti a venire a Roma a cercare aiuto, ora il governo viene sul territorio”.
E’ previsto un contributo al singolo immigrato di 2.000 euro maggiorato del 50% se accompagnato da un familiare e del 30% se c’è un figlio. “Servono percorsi appetibili – afferma la sindaca di Torino, Chiara Appendino.” “Un accordo importante e concreto”, dice Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte.

, ACCORDO PER RIMPATRIO VOLONTARIO ultima modifica: 2019-08-09T17:48:57+02:00 da Redazione Rete 7