MILANESI IN TILT, NAPOLI PRIMO, RIMONTA JUVE

Il campionato va avanti, così come le bombe in Ucraina. Il Napoli ha raggiunto il Milan in vetta. L’Inter è due punti dietro, ma con una partita in meno. Ora il quesito (calcistico) è questo: la Juve (-7 dalla vetta) dove può arrivare? Le milanesi sembrano in difficoltà e il cosiddetto “derby permanente per lo scudetto” pare una sfida al ribasso, tanto che qualcuno pensa addirittura a un clamoroso ritorno in corsa dei bianconeri, nonostante i dinieghi di Allegri. Il fatto che un tipo pacato della statura di Paolo Maldini, poi, abbia sottolineato come il Milan, primo in classifica, abbia spesso “arbitri esordienti” è sintomatico di una situazione difficile. Ricordiamo tutti l’”errore” del VAR in Milan-Napoli, quello di Serra nella partita persa dai rossoneri con lo Spezia, che chiese scusa: sospeso. Adesso a San Siro ha diretto Marchetti, che non è certo un veterano, e forse ha sbagliato sui due gol di Milan-Udinese. Ognuno si fa scudo degli errori arbitrali, pro domo propria. Ma c’è un calo nel rendimento dei rossoneri e della stessa Inter.
(ITALPRESS) – (SEGUE).