Home Cronaca MINORENNI AFGHANI, SCOPERTI NEL RIMORCHIO DA CAMIONISTA

MINORENNI AFGHANI, SCOPERTI NEL RIMORCHIO DA CAMIONISTA

13
Condividi

Si sono nascosti nel rimorchio di un camion per fuggire. Due ragazzi di 15 e 17 anni, afghani, sono stati trovati dai carabinieri, a Volpiano (Torino), nascosti tra gli scatoloni del tir. Sono stati accompagnati al San Giovanni Bosco di Torino per un controllo medico e successivamente, su disposizione della Procura della Repubblica dei minori di Torino, affidati a due comunità della provincia. A chiamare i carabinieri è stato l’autotrasportatore bulgaro che ha notato i due ragazzini nascosti nel tir. L’uomo, dipendente di una ditta di trasporti con sede a Sofia, proveniente dalla capitale bulgara e diretto a Lione, ha chiesto l’intervento dei carabinieri una volta parcheggiato il camion, per una sosta, a Volpiano. Si era accorto dei due all’interno del semirimorchio nell’area di servizio Villarboit Nord, lungo l’autostrada Torino-Milano. Potrebbero essere saliti a bordo durante una delle soste in Italia, in quanto i sigilli risultavano integri in occasione dei controlli effettuati al confine con la Slovenia.

MINORENNI AFGHANI, SCOPERTI NEL RIMORCHIO DA CAMIONISTA ultima modifica: 2020-08-06T13:14:11+02:00 da Redazione Rete 7