Missili su un centro commerciale a Kremenchuk. Zelensky: “C’erano più di mille persone”

AGI – Un bilancio di vittime “impossibile da immaginare”, poiché nel centro commerciale di Kremenchuk colpito da un missile russo si trovavano “mille persone”: è quanto affermato dal presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky.

“Gli occupanti hanno sparato razzi contro il centro commerciale, dove c’erano più di mille civili. Il centro commerciale è in fiamme, i soccorritori stanno combattendo l’incendio, il numero delle vittime è impossibile da immaginare”, ha osservato Zelensky, che ha anche postato immagini del luogo colpito sottolineando che non si puo’ in nessun caso considerare strategico o militare.

Gli Stati Uniti intendono annunciare a giorni la loro intenzione di fornire un avanzato sistema di difesa missilistica terra-aria a medio e lungo raggio all’Ucraina. Lo riferisce la Cnn, citando una fonte informata dell’amministrazione statunitense.

Il presidente, Joe Biden, che in questi giorni si trova in Germania, ha chiarito che gli Stati Uniti intendono trasferire “sistemi missilistici e munizioni più avanzati” all’Ucraina e ha aggiunto che Kiev ha richiesto a Washington i sistemi missilistici antiaerei Nasams. Secondo la fonte, oltre ai sistemi di difesa missilistica, gli Stati Uniti probabilmente annunceranno anche l’intenzione di trasferire a Kiev altri tipi di assistenza militare, tra cui munizioni e radar.