Home Eventi Monviso MaB UNESCO. Bello da vedere, accogliente da vivere

Monviso MaB UNESCO. Bello da vedere, accogliente da vivere

14
Condividi

Anche quest’anno, nelle terre del Monviso, riconosciute Riserva della Biosfera transfrontaliera dall’UNESCO, le popolari iniziative a carattere culturale, musicale, sportivo e sociale organizzate anche dal Parco si svolgeranno regolarmente, nel rispetto delle normative di sicurezza e di contenimento della pandemia da covid-19.

Nella mattinata del 26 giugno 2020 il Sindaco di Saluzzo Mauro Calderoni, il Presidente del Consorzio Monviso Solidale Gianpiero Piola, il vice Presidente del Coro dei Polifonici del Marchesato Alex Balangero e il Presidente del Parco del Monviso Gianfranco Marengo si sono incontrati per fare il punto sulle tradizionali attività svolte dai rispettivi Enti.

La foto suggella il clima di collaborazione e sostegno reciproco che ha contributo a far sì che anche quest’anno nelle terre del Monviso, riconosciute Riserva della Biosfera transfrontaliera dall’UNESCO, le popolari iniziative a carattere culturale, musicale, sportivo e sociale si possano svolgere regolarmente, nel rispetto delle normative di sicurezza e di contenimento della pandemia da covid-19.

La parola d’ordine per tutti è stata “mantenere accesa la fiamma”: così al cospetto del Re di pietra continueranno a svolgersi la rassegna musicale “Suoni dal Monviso”, con i suoi concerti in quota, il festival “Occit’amo”, dedicato a musica e cultura occitana, le gare di corsa in montagna “Tour Monviso Race” con la significativa edizione zero della sua evoluzione, le “Cento miglia del Monviso” e le sue attività di montagna-terapia “Officina Monviso” dedicate al mondo della disabilità e questuano declinate in una nella sua versione agile.

Per i dettagli degli eventihttp://www.parcomonviso.eu 

 

Monviso MaB UNESCO. Bello da vedere, accogliente da vivere ultima modifica: 2020-07-03T17:50:44+02:00 da Redazione Rete 7