Morto a 32 anni l’ex attaccante del vivaio del Venezia Nicolò Buso

AGI – È morto per un tumore all’età di 32 anni Nicolò Buso, un ex attaccante del vivaio del Venezia calcio. La scomparsa del giovane di Spinea dopo un calvario iniziato diversi anni fa ha scosso il mondo dello sport in Veneto.

Nicolò, esterno offensivo, aveva iniziato nel calcio Spinea e per due anni aveva fatto parte delle giovanili del Venezia per poi tornare a casa, con il Città di Spinea, in terza categoria.

Con la prima squadra aveva vinto il campionato raggiungendo la seconda categoria.

Tifoso con il cuore a metà tra Venezia e Inter, il 27 novembre in occasione della sfida tra le due squadre al Penzo aveva ricevuto in dono dall’attaccante arancioneroverde David Okereke la sua maglia numero 77 indossata durante la partita.

Lo stesso 24enne bomber nigeriano ha reso omaggio a Nicolò con una storia su Intagram: “Per me la fortuna di fare il calciatore è anche la possibilità di regalare gioia agli altri con un piccolo gesto e poter conoscere persone speciali. Sono stato fortunato ad averti incontrato e voglio ricordarti così… con il sorriso sul viso. Fai buon viaggio Nicolò”.