MotoGp Australia, prima vittoria per Zarco, secondo Bagnaia

AGI – Impresa di Johazz Zarco, che vince il Gran Premio di Australia della MotoGp con un sorpasso all’ultimo giro su Jorge Martin (Ducati-Pramac), fin li dominatore della gara, finito quinto. Secondo Francesco Bagnaia, che consolida il suo primato in classifica salendo a +27 punti su Martin. 

Bagnaia: “Ho trovato il varco giusto per il podio”

“Sapevo che quelli davanti stavano spingendo a tutta, sono stato attento per tutta la gara, ho visto che stavo recuperando Martin e ho cercato di stargli dietro poi ho cercato il varco giusto per passare davanti. Ci sono riuscito. È un altro week-end difficile ma siamo contenti di essere sul podio”. Cosi’ Pecco Bagnaia (Ducati), secondo al termine del GP di Australia, un piazzamento che, unito al quinto posto di Jorge Martin, consente al campione del mondo in carica di allungare a +27 nella classifica piloti.

“La scelta della media è stata giusta, sapevo che dovevamo gestire”, ha spiegato il 26enne torinese della Ducati “quando ho visto i piloti che allungavano, all’inizio, ero tentato di andargli dietro poi ho pensato anche che il drop di Martin poteva iniziare già a 5-6 giri dalla fine”.

“Era da aspettarselo, le gomme si consumavano il 20% in piu’ dello scorso anno”. “L’ultimo giro è stato perfetto per noi”, ha aggiunto ‘Pecco, “essere a posto a Phillip Island è qualcosa di astrale. In gara non puoi spingere se vuoi arrivare alla fine con un minimo di possibilità”.