Home news Cronaca MURAZZI, AGGREDITI CARABINIERI DURANTE CONTROLLI SU VENDITA ALCOL

MURAZZI, AGGREDITI CARABINIERI DURANTE CONTROLLI SU VENDITA ALCOL

144
0
Condividi

Momenti di tensione nella notte ai Murazzi, durante un controllo sui venditori abusivi di alcolici, in seguito all’ordinanza del Comune. Tre carabinieri in borghese impegnati nell’area Murazzi e piazza Vittorio, sono stati improvvisamente circondati da una cinquantina di persone, intervenute in difesa di due giovani del Bangladesh che vendevano bottiglie di birra, usando allo scopo un carrello della spesa. Sono volati insulti e strattoni nei confronti dei militari: poi, con l’arrivo di altri carabinieri, gli animi si sono calmati, e i due venditori sono stati portati in caserma, identificati e denunciati. I carabinieri hanno sequestrate nel corso della serata in totale 60 bottiglie di birra e comminato sanzioni per circa 14 mila euro, per vendita abusiva di alcolici

MURAZZI, AGGREDITI CARABINIERI DURANTE CONTROLLI SU VENDITA ALCOL ultima modifica: 2017-06-18T13:30:50+00:00 da Redazione Rete 7