Nel giorno della marmotta una delle marmotte meteorologo è morta

AGI – È un triste Giorno della marmotta quello che si celebra oggi negli Stati Uniti. Ieri, proprio alla vigilia di questa festività, è infatti stata annunciata la morte di Milltown Mel, uno dei più famosi interpreti del comportamento delle marmotte per prevedere la fine dell’inverno. Per questa scomparsa è stata cancellata la celebrazione del Giorno a Milltown, New Jersey.

“Secondo la tradizione – ricorda il sito web di Milltown – se una marmotta esce dalla tana questo giorno e vede la sua ombra, si spaventa e torna di corso all’interno. Ciò significa che restano altre sei settimane di inverno. Se invece non c’e’ l’ombra vuol dire che la primavera è vicina”.