Home news Cronaca Operazione Melchiorre GdF Torino: 800 chili di oro recuperati e 11 arresti

Operazione Melchiorre GdF Torino: 800 chili di oro recuperati e 11 arresti

550
0
Condividi

Operazione Melchiorre della Guardia di Finanza di Torino

800 chili di oro, per un valore di circa 25 milioni di euro, 11 arresti e 60 perquisizioni, 6 milioni di euro sequestrati: questi i numeri dell’Operazione Melchiorre della Guardia di Finanza di Torino, nell’ambito di una inchiesta condotta dai pm Roberto Sparagna e Valerio Longi, portata avanti a livello internazionale in collaborazione con Eurojust
I gioielli, rubati durante furti e rapine nel capoluogo piemontese, venivano trasportati in una fonderia di Torino, fusi e trasformati in piccoli lingotti. Il prodotto veniva poi venduto, a prezzo di mercato, a società nazionali che operano nel commercio dell’oro.

A porsi come intermediaria, dall’estero, una società ungherese, gestita da un cittadino italiano, che simulava la vendita a una ditta di Arezzo, emettendo una fattura fittizia. Il denaro tornava poi a Torino grazie a piccoli corrieri e serviva per pagare in nero i ricettatori. L’oro in realta’ non usciva mai dal territorio nazionale

Operazione Melchiorre GdF Torino: 800 chili di oro recuperati e 11 arresti ultima modifica: 2017-02-14T19:14:00+00:00 da Redazione Rete 7