Palermo, dagli ulivi del “Giardino della memoria” nasce l’olio santo

Con gli ulivi del “Giardino della Memoria” sarà prodotto l’olio che sarà utilizzato come olio Santo dalla Chiesa siciliana nel corso dell’anno liturgico che coincide con il trentesimo anno delle stragi di Capaci e Via d’Amelio.
Nel luogo della strage Falcone per l’occasione si è svolta una cerimonia. mra/vbo/abr/gtr