Per Londra la Russia ha strategicamente perso la guerra

AGI – La Russia ha gia’ “strategicamente perso” la sua guerra con l’Ucraina, subendo pesanti perdite e rafforzando la Nato, ha affermato il capo di stato maggiore della difesa del Regno Unito in un’intervista pubblicata venerdì. “Questo è un terribile errore della Russia. La Russia non prenderà mai il controllo dell’Ucraina”, ha affermato Tony Radakin, l’ufficiale militare di grado più alto del Paese, aggiungendo che emergerebbe un “potere piu’ ridotto”.
“La Russia ha già perso strategicamente. La Nato è più forte, Finlandia e Svezia stanno cercando di unirsi”, ha detto all’agenzia di stampa britannica della Press Association.

Radakin ha detto che il presidente russo Vladimir Putin potrebbe ottenere “successi tattici” nelle settimane a venire, ma ha sacrificato un quarto della potenza dell’esercito del suo paese per guadagni “piccoli” e stava finendo le truppe e i missili ad alta tecnologia.

“La macchina russa si sta allontanando e guadagna un paio di – due, tre, cinque – chilometri ogni giorno”, ha detto l’ammiraglio. “E la Russia ha delle vulnerabilita’ perche’ sta finendo le persone, sta finendo i missili ad alta tecnologia. “Il presidente Putin ha utilizzato circa il 25 per cento del potere del suo esercito per guadagnare una piccola quantita’ di territorio e 50.000 persone morte o ferite.
“La Russia sta fallendo”. Radakin ha reso omaggio al “coraggioso” popolo ucraino e ha promesso che il Regno Unito avrebbe sostenuto Kiev “a lungo raggio” con piu’ armi. “Abbiamo fornito armi anticarro, ci sono altri elementi che stiamo fornendo e che continueranno”, ha detto.