Per Pregliasco la mascherina dovrebbe essere indossata tra una portata e l’altra

AGI – “Ai pranzi e le cene natalizie, per i commensali a tavola sarebbe meglio indossare una mascherina anche tra una portata e l’altra”. Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il professor Fabrizio Pregliasco, virologo dell’università Statale di Milano e direttore Anpas. 

Per andare allo stadio – aggiunge –  servirebbe il tampone rapido anche per i vaccinati, lì si urla, ci si dimena, ci si abbraccia ed è più facile contagiarsi. Meglio fare un tampone per tutti prima di entrare”. 

Un lockdown oggi? “E’ impossibile immaginarlo dal punto di vista economico. Dal punto di vista sanitario spero che non ce ne sia bisogno, penso di no, mi appello al buonsenso di tutti”. 

Alla domanda se sia sufficiente, con la variante Omicron, anche un solo bacio per contagiarsi, Pregliasco ha risposto: ”È difficile dirlo ma se nel bacio ci si ‘slingua’, purtroppo è possibile”. Inoltre, sul rischio contagio se, camminando per una via molto affollata, si incrocia un positivo “la possibilità c’è – ha detto a Rai Radio1 Pregliasco – anche se è minimale”.