Home news Cronaca PERDE CENTINAIA DI EURO ALLA SLOT E LA PRENDE A PUGNI. DENUNCIATO

PERDE CENTINAIA DI EURO ALLA SLOT E LA PRENDE A PUGNI. DENUNCIATO

101
0
Condividi

Perde centinaia di euro alle slot machine ma continua a giocare sicuro del fatto che la vincita sarebbe arrivata. Quando però il passivo arriva a circa 300 euro, l’accanito giocatore di circa 50 anni, perde la pazienza e si scaglia contro la videoslot prendendola letteralmente a pugni. È successo a Moncalieri. L’uomo, in preda ad una crisi di nervi, dopo aver preso a pugni la macchina danneggiandola, ha minacciato di voler ritornare a distruggere tutto con un’ascia. Il cinquantenne, che fin da subito si è assunto la responsabilità del gesto, ha giustificato il comportamento sostenendo che la macchina fosse stata manomessa poiché, nonostante l’esosa somma “investita” nell’arco di un intero pomeriggio, non aveva vinto nulla. I finanzieri, una volta riportato a fatica l’uomo alla ragione, lo hanno denunciato per danneggiamento.

PERDE CENTINAIA DI EURO ALLA SLOT E LA PRENDE A PUGNI. DENUNCIATO ultima modifica: 2018-01-12T12:30:33+00:00 da Redazione Rete 7