Piazza Affari avvio in rialzo, attesa per la Fed sui tassi

MILANO (ITALPRESS) – Avvio di seduta in rialzo questa mattina a Piazza Affari, dopo i primi scambi. L’indice Ftse Mib, alla prima rilevazione, segna un +0,43% a quota 27.404 punti, mentre l’Ftse All Share guadagna lo 0,50% a 29.174 punti. In rialzo anche l’Ftse Star, che mette a segno un rimbalzo dello 0,43% a quota 39.397 punti. Sui mercati gli investitori valutano i rischi di escalation del conflitto in Medio Oriente e aspettano le indicazioni della Fed sui tassi d’interesse. Tra i beni rifugio frena l’oro, che venerdì ha superato quota 2mila dollari l’oncia per la prima volta da maggio. Intanto per quanto riguarda le materie prime, in calo il prezzo del petrolio, con il Brent che scambia a quota 89,43 dollari al barile, mentre il Wti si porta a 84,32 dollari. In rialzo invece il prezzo del gas naturale, che sulla piazza di Amsterdam si porta a 52,4 euro al Mwh.
Per quanto riguarda lo spread fra Btp e Bund tedeschi apre a quota 194 punti, con il rendimento del decennale al 4,71%. Partenza cauta ma comunque in positivo anche per le altre piazze finanziarie europee, nonostante la chiusura in rosso fatta segnare da Tokyo, con il Nikkei che cede lo 0,98% in attesa della riunione di politica monetaria della Boj con la decisione sui tassi. Tra le altre Borse europee, Parigi apre a +0,46%, Francoforte guadagna lo 0,57%, mentre Londra avanza dello 0,49%.
(ITALPRESS).
– Foto: Agenzia Fotogramma –