Home Sport Premiati i vincitori dei Concorsi Letterari, Sportivi e Giornalistici. Malagò: tradizione vincente

Premiati i vincitori dei Concorsi Letterari, Sportivi e Giornalistici. Malagò: tradizione vincente

5
Condividi

Si è svolta oggi – nel Salone d’Onore – l’annuale cerimonia di consegna dei Premi Letterari e Giornalistici del , alla presenza del Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò e del Segretario Generale, Carlo Mornati. All’evento sono intervenuti Gianni Letta, Presidente del Concorso per il Racconto Sportivo, Marino Bartoletti, Presidente del Concorso Letterario, Luigi Ferrajolo, Presidente dell’USSI, e Daniele Tosatti, figlio dell’indimenticato Giorgio, cui è intitolato il Premio speciale “Una penna per lo sport”. (Foto Mezzelani GMT Sport)

 

La giornata è stata aperta dal saluto del Presidente Malagò, che ha voluto sottolineare l’importanza dell’evento. “Siamo felici di una tradizione che ho ereditato e che ho cercato di promuovere e di sostenere. Questi Premi sono molto considerati e prestigiosi, ciò è dovuto alla storia che ci ha preceduto, a chi presiede e compone le giurie oggi e al fatto di essere al CONI, gratificando chi parla e chi racconta le vicende del nostro mondo. È un orgoglio questo concorso, lo posso paragonare ai grandi successi del movimento che voi raccontate con passione e capacità. È una missione portata avanti in due modi diversi”.

 

Il Presidente del Concorso Letterario, Marino Bartoletti, ha amplificato il concetto. “Questo è un giorno di orgogliosa festa perché è sempre bello quando sport e cultura si incrociano. Quest’anno, per la prima volta, nei titoli di un testo della maturità è comparso il nome di uno sportivo come Gino Bartali. Ci sono fatti, uomini e donne che hanno fatto la storia ed è giusto entrino nei libri. Da quando sono a capo di questa Commissione ho acquisito la consapevolezza che letteratura italiana sportiva è in salute perché lo sport italiano sta bene. Chi scrive di sport lo fa sempre più in modo moderno e meraviglioso”.

 

Gianni Letta ha elogiato la qualità dei lavori pervenuti per il Racconto Sportivo. “Questo concorso ha dimostrato una volta di più come lo sport sia un fattore di sviluppo e di crescita. Sono stati 35 i racconti che hanno partecipato ma è stato facile individuare i vincitori perché si innestano su due fenomeni dell’età contemporanea. Uno verte sui rifugiati e un altro sul bullismo, mentre lo sport come fattore di riscatto e di resurrezione è il tema centrale della nostra segnalazione particolare. Esempi limpidi dello straordinario valore del movimento e della sua incidenza a livello sociale. 

 

Luigi Ferrajolo ha chiuso la sequenza degli interventi, con un ricordo indirizzato a chi non c’è più. “É una giornata di festa ma ci permette di ricordare i giornalisti che ci hanno lasciato recentemente, in particolare il pensiero va a Luca Miani e a Gian Luigi Corti che hanno dato un grande contributo a questa famiglia dell’Ussi. Questo premio ci dà la possibilità di dire che lo sport va benissimo, il nostro settore un po’ meno ma rispondiamo sempre con professionalità e talento. Per questo abbiamo anche recentemente indetto un premio per omaggiare proprio la memoria di Gian Luigi Corti, dando un momento di attenzione a chi lavora nel silenzio e con mille difficoltà. Cercheremo di continuare a difendere la categoria, mettendo in atto tutte quelle azioni volte a tutelare l’identità professionale in ogni contesto, anche quello degli uffici stampa. Sento infine il dovere, come Presidente Ussi, di ribadire la stima verso il Presidente Malagò che in questi anni ha sempre dimostrato una grande sensibilità nei confronti del nostro mondo”.

 

Questo l’elenco dei Premiati:

 

LIII Concorso Letterario
Sezione Saggistica
1° Enrico Currò, “Mario Fossati e la storia del giornalismo sportivo in Italia (1945-2010)” – Bolis
2° Alessandro Alciato, “Demoni” – Vallardi
Segnalazioni particolari
Walter Bernardi, “Il caso Fiorenzo Magni” – Ediciclo
Segnalazioni particolari
Claudio Colombo, “Niente è stato vano. Il romanzo di Géza Kertész, lo Schindler del calcio” – Meravigli
Sezione Narrativa
1° Giuliano Musi e Lamberto Bertozzi, “Francesco Cavicchi. Il pugile contadino” – Minerva Edizioni
2° ex aequo Andrea Schianchi “Non spegnete quel fuoco” – Absolutely Free
2° Riccardo Cucchi, “Radiogol” – Il Saggiatore
Segnalazioni particolari
Stefano Bizzotto, “Giro del mondo in una coppa” – Il Saggiatore
Segnalazioni particolari
Adriano Panatta con Daniele Azzolini, “Il tennis è musica” – Sperling & Kupfer
Sezione Tecnica
1° Sammy Marcantognini, Angelo Vicelli, Giuseppe Sinacori, Francesca Fraternale Meloni, “STM – Special Training Method” – Calzetti Mariucci
2° Pietro Trabucchi, “Opus” – Corbaccio
Segnalazioni particolari
Mauro Parrini, “Dizionario (raccontato) della lingua del ciclismo” – Absolutely Free

 

XLVIII Racconto Sportivo
1° Premio di Euro 3.000,00 ad Antonio Lamorte per “Vincere il deserto”

 2° Premio di Euro 1.500,00 a Dario Torromeo per “Il perdono rimuove la paura”
Segnalazione particolare: a Eliana Acampora per “Il coraggio di vincere”

 

Premi CONI-USSI 2019
– Premio CONI-USSI per  la sezione “Stampa Scritta – Cronaca e Tecnica”  a Antonio Barillà (La Stampa)

– Premio CONI-USSI per la sezione “Stampa Scritta– Costume e Inchiesta” a Marco Bonarrigo (Corriere della Sera)

– Premio CONI-USSI per la sezione “Desk – Stampa Scritta” a Paolo Rossi (Repubblica)

– Premio CONI-USSI per la sezione “Televisione” a Francesca Benvenuti (Mediaset)

– Premio CONI-USSI per la sezione “Desk-Televisione” a Martina Maestri (Sky sport)

– Premio CONI-USSI per la sezione ” Radio, Innovazioni Tecnologiche e/o Multimediale” a Filippo Conticello (La Gazzetta dello Sport)

– Premio CONI-USSI per la sezione “Under 35″ a Stefano Rizzato (RAI) e Alberto Gervasi (Tuttosport)

– Il Premio CONI “Una Penna per lo Sport – Giorgio Tosatti”, riservato all’intera opera professionale compiuta da un giornalista sportivo nel corso della sua carriera è stato assegnato a Italo Cucci

Premiati i vincitori dei Concorsi Letterari, Sportivi e Giornalistici. Malagò: tradizione vincente ultima modifica: 2019-12-02T15:04:35+01:00 da Redazione Rete 7