Prosegue il calo della curva epidemica in Italia, 75.861 nuovi casi e positività stabile a 11,1%

AGI – Ancora in calo la curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 75.861 contro i 81.367 precedenti e soprattutto i 112.691 di giovedì scorso: una riduzione su base settimanale del 33%.

I tamponi processati sono stati 683.715 (ieri 731.284) con un tasso di positività rimasto stabile  all’11,1%.

I decessi sono 325 (ieri 384): le vittime totali dall’inizio della pandemia sono 150.221. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. 

Per il terzo giorno consecutivo le ospedalizzazioni registrano un segno meno: le terapie intensive scendono di 28 unità (ieri -26) con 83 ingressi del giorno, e sono 1.322 totali mentre i ricoveri ordinari sono 578 in meno (ieri -405), 17.354 in tutto. 

Anche oggi la regione con il maggior numero di casi è la Lombardia con 8.395 contagi, seguita da Lazio (+8.133), Veneto (+7.427), Campania (+7.362), Sicilia (+7.194) ed Emilia Romagna (+5.947).

I dimessi guariti delle ultime 24 ore sono 137.221 (ieri 134.460) per un totale che sale a 9.960.136. Per questo gli attualmente positivi sono ancora in netto calo, 61.351 in meno (ieri -53.175) e scendono a 1.813.274.

Di questi 1.794.598 pazienti sono in isolamento domiciliare.