Recita dell’Epifania, 11 intossicati in una chiesta. Sei sono bambini

AGI – Intossicazione da monossido di carbonio per 11 persone, di cui 6 bambini a Pergo, frazione del comune di Cortona, nell’Aretino. È accaduto nella chiesa del paese dove si stava svolgendo la recita dell’Epifania.

Circa 100 le persone presenti tra adulti e bambini. “Abbiamo visto alcuni bambini accusare un malore e poi una donna – racconta il parroco Piero Sabatini all’AGI – a quel punto c’è stato il panico e abbiamo aperto subito le porte della chiesa”.

Dopo aver lanciato l’allarme sul posto sono immediatamente accorsi i sanitari del 118, i vigili del fuoco, i carabinieri e l’elisoccorso Pegaso. In tutto sono 18, riferiscono fonti sanitarie, le persone che sono state soccorse, ma 11 quelle che hanno richiesto il trasferimento in strutture sanitarie e per questo trasportate dalle ambulanze negli ospedali di Arezzo e Firenze.

Sei i bambini intossicati, di cui tre sono dovuti ricorrere alla camera iperbarica a Grosseto e Firenze. Questo è il secondo episodio che accade in questi luoghi a distanza di poco piu’ di un anno. “Era accaduto a novembre del 2022 – afferma il parroco all’AGI – da allora l’impianto di riscaldamento era stato revisionato e certificato. Era rientrato in funzione lo scorso 8 dicembre”.