Home news Cronaca “RICHIESTE INFAMI”: 45MILA LAVORATORI GAS E LUCE IN SCIOPERO

“RICHIESTE INFAMI”: 45MILA LAVORATORI GAS E LUCE IN SCIOPERO

467
0
Condividi

Dopo l’esito negativo della trattativa al Ministero del Lavoro Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil hanno proclamato una giornata di sciopero in tutto il settore gas-acqua (interessati oltre 45 mila lavoratori) per il rinnovo del contratto nazionale, scaduto il 31 dicembre 2015.
Per tutta la giornata l’attività lavorativa nel settore è stata interrotta.
“È inaccettabile che dopo 14 mesi di trattative le proposte delle associazioni imprenditoriali siano del tutto sproporzionate e peggiorative, sia sotto il profilo normativo, che sotto l’aspetto salariale”, dicono Emilio Miceli, Angelo Colombini, Paolo Pirani, rispettivamente segretari generali di Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil

“RICHIESTE INFAMI”: 45MILA LAVORATORI GAS E LUCE IN SCIOPERO ultima modifica: 2017-03-17T18:00:34+00:00 da Redazione Rete 7