Home Eventi Rifiuti abbandonati nella Riserva del Po, 14 multe e una denuncia

Rifiuti abbandonati nella Riserva del Po, 14 multe e una denuncia

3
Condividi

Le foto-trappole e i sistemi di videosorveglianza dell’Ente Parco del Po torinese e del Comune di Carmagnola, insieme alle indagini dei carabinieri di Carignano, hanno permesso di individuare 14 autori dii abbandoni di rifiuti nella Riserva naturale, con multe e denunce.

Gli autori di un abbandono di rifiuti all’interno della Riserva del Po torinese sono stati multati: gli impianti di videosorveglianza nelle Riserve naturali della Lanca di San Michele a Carmagnola e del Po Morto di Carignano hanno infatti permesso ai guardiaparco di individuare, nel corso dell’anno, ben 14 autori di abbandoni di rifiuti e di sanzionarli, per un totale di 6.800 euro di multe. È stata denunciata alla Procura di Asti la condotta di una ditta che più volte ha lasciato e incendiato scarti sul suolo. Frutto di una convenzione stipulata tra Ente Parco e Comune di Carmagnola, le foto-trappole installate, due delle quali fornite dallo stesso Comune, sono rimaste in funzione per tutto il 2020, salvo brevi periodi necessari alla manutenzione e alla pulizia. 

  • parco po piemontese
  • Parco fluviale del Po Tratto torinese
    Rifiuti abbandonati nella Riserva del Po, 14 multe e una denuncia ultima modifica: 2021-01-07T09:51:26+01:00 da Redazione Rete 7