Home news Cultura RIFIUTI, ALL’UNIVERSITA’ SI FA MUSICA CON GLI OGGETTI RICICLATI

RIFIUTI, ALL’UNIVERSITA’ SI FA MUSICA CON GLI OGGETTI RICICLATI

142
0
Condividi

Parte al Campus Einaudi il progetto per incrementare nell’università la raccolta differenziata realizzato dall’ateneo e Amiat. L’iniziativa è stata lanciata sotto lo slogan ‘Da rifiuto a risorsa: basta un gesto’. I 100 kg di rifiuti, esclusi quelli della ristorazione, e i 40 kg di carta prodotti ogni giorno al Campus saranno raccolti in 450 contenitori. Le diverse frazioni di raccolta verranno poi conferite in un’isola ecologica allestita all’esterno del Campus.
Il progetto, realizzato dal working group rifiuti di UniToGo, “rientra in un piano strategico di azioni green per tutta l’università” sottolinea il rettore Gianmaria Ajani. A margine dell’evento una mostra e un concerto di studenti con gli oggetti recuperati

RIFIUTI, ALL’UNIVERSITA’ SI FA MUSICA CON GLI OGGETTI RICICLATI ultima modifica: 2017-05-30T14:35:21+00:00 da Redazione Rete 7