Home Cronaca ROGHI RIFIUTI A TORINO:UN ARRESTO

ROGHI RIFIUTI A TORINO:UN ARRESTO

60
Condividi

Filmato da un militare mentre dava alle fiamme un cumulo di rifiuti speciali abbandonati, un uomo romeno di 54 anni,residente nel irregolare,di lato amiat, è stato arrestato con l’accusa di combustione illecita di rifiuti. L’arresto è frutto di diversi servizi di osservazione effettuati dai della Compagnia Oltre Dora, per prevenire e impedire gli incendi dolosi di rifiuti all’interno e vicino ai campi nomadi di Torino fonte di inquinamento e degrado.
“Ha particolare importanza il tema dei tossici, che riguarda principalmente Roma, Napoli e in parte Torino”, ha dichiarato il ministro dell’interno Marco Minniti nel corso di un’audizione di fronte alla commissione di inchiesta sulla sicurezza e sullo stato di degrado delle città e delle periferie. “È mia intenzione” – ha continuato- mettere in campo misure di carattere straordinario di controllo del territorio d’intesa con i Comuni interessati”.

ROGHI RIFIUTI A TORINO:UN ARRESTO ultima modifica: 2018-02-27T10:37:33+01:00 da Redazione Rete 7