Rogo a Malagrotta, la procura di Roma indaga per incendio doloso

AGI – I pm di Roma hanno aperto un fascicolo di indagine in relazione all’incendio divampato nel pomeriggio del 24 dicembre presso il Tmb 1 di Malagrotta, l’impianto per lo smaltimento dei rifiuti a Roma e provincia. I magistrati, coordinati dal procuratore aggiunto Giovanni Conzo, hanno ricevuto una prima informativa dei vigili del fuoco e procedono per il reato di incendio doloso.

I pm hanno disposto già il sequestro delle telecamere di sorveglianza e quello dell’area interessata dal rogo. L’incendio è stato domato il giorno di Natale e lo smassamento è durato soltanto alcune ore.

Ieri sono continuate le operazioni di spegnimento delle braci. E oggi, alla luce della situazione in via di normalizzazione, è stato possibile eseguire l’atto di sequestro presso il perimetro dell’impianto.