Home Cronaca ROSSO “T-RED NON OMOLOGATI, MULTE ILLEGITTIME”

ROSSO “T-RED NON OMOLOGATI, MULTE ILLEGITTIME”

140
Condividi

“T-RED NON OMOLOGATI, MULTE ILLEGITTIME”

I semafori T-Red installati dalla Città di “non hanno l’omologazione ma solo un atto di approvazione e ciò non garantisce la validità delle multe eventualmente comminate che potrebbero essere illegittime”. A denunciarlo, insieme all’associazione Globo Consumatori, il capogruppo di FdI in Comune che ha presentato un’interpellanza urgente che chiede alla sindaca Chiara Appendino e all’assessore competente “se abbiano verificato o meno la correttezza amministrativa di quanto fatto e la reale omologazione degli impianti”.

“Siamo d’accordo – dice Rosso – che si debba essere multati se si passa col rosso, ma nella legittimità. La quasi totalità delle sentenze dei giudici di pace nei confronti dei ricorsi presentati in Italia per apparecchi non omologati, come in questo caso, ha dato ragione al ricorrente”. L’esponente di FdI ribadisce che “questi impianti hanno avuto solo un’autorizzazione dal Mit, non un’omologazione dal Mise, come previsto. Oltre a questo – aggiunge – avrebbe dovuto essere fatta una gara europea per l’acquisto degli impianti ma non è così”. Rosso parla di “una commedia dell’assurdo e chiediamo di rimuovere gli impianti finché non saranno omologati”.

ROSSO “T-RED NON OMOLOGATI, MULTE ILLEGITTIME” ultima modifica: 2019-12-06T17:37:52+01:00 da Redazione Rete 7