Home Cultura SALVO IL BRANCO ACCUSATO DI STUPRO DI UNA TREDICENNE A TORINO

SALVO IL BRANCO ACCUSATO DI STUPRO DI UNA TREDICENNE A TORINO

187
Condividi

Non ha avuto , la ragazza, all’epoca dei fatti tredicenne, che per mesi fu vittima degli abusi sessuali di giovani che approfittarono di lei in una baracca situata nella periferia nord di , in zona . Il , dopo averla filmata durante le violenze, la ricattava minacciandola di pubblicare immagini e video compromettenti su internet. Alcune foto però finirono sotto gli occhi della madre della ragazzina che allora si decise a raccontare tutto ai carabinieri.
La legge ha infatti protetto il branco di ragazzi, cinque degli otto accusati di stupro, ai tempi dell’accaduto, non avevano ancora compiuto 14 anni. Proprio per questa motivazione, per la legge italiana non sono imputabili e il giudice del dei minori è stato obbligato ad accogliere la richiesta di archiviazione del caso, presentata dal pm.

ù

SALVO IL BRANCO ACCUSATO DI STUPRO DI UNA TREDICENNE A TORINO ultima modifica: 2017-10-20T15:18:57+02:00 da Redazione Rete 7