Home Cronaca SCARAFAGGI NELLA PIZZA, CHIUSO LOCALE A SAN SALVARIO

SCARAFAGGI NELLA PIZZA, CHIUSO LOCALE A SAN SALVARIO

1126
Condividi


TORINO: PIZZERIA DA ASPORTO SOTTOPOSTA A SEQUESTRO PENALE

LA POLIZIA DI STATO SCOPRE BLATTE ANCHE NEGLI IMPASTI

In seguito ad una segnalazione, gli agenti del Commissariato “Barriera Nizza” hanno sottoposto a sequestro penale un esercizio commerciale del quartiere San Salvario, a causa della contaminazione del locale dovuta alla presenza di blatte, sia vive che morte, nonché di insetticida in polvere cosparso nelle immediate vicinanze degli alimenti con il rischio di causare gravi danni alla salute umana.

La pizza di sabato sera, prenotata in un locale di via Madama Cristina, mediante un servizio di spedizione pasti, ha rovinato l’appetito di una giovane coppia che si è ritrovata con un trancio di pizza “condito” con scarafaggio.

Personale della Squadra Polizia Amministrativa del Comm.to, congiuntamente a personale dell’A.S.L. TO1 S.I.A.N., ha effettuato, nella mattinata di martedì,l’ispezione al locale riscontrando la presenza di scarafaggi nei contenitori per alimenti, sul tavolo dove vengono manipolati gli alimenti, dentro e dietro i frigoriferi, nel deposito dell’esercizio, sugli scaffali e anche negli impasti. Inoltre, nel congelatore erano conservati diversi alimentiprivi di etichettatura e in cattivo stato di conservazione.

Operatori S.I.A.N. hanno sanzionato amministrativamente, per quanto di competenza, Il titolare, un cittadino italiano, che è stato inoltre denunciato all’Autorità Giudiziaria dagli agenti del Commissariato “Barriera Nizza” per la cattiva conservazione di sostanze alimentari destinate alla vendita e alla somministrazione al pubblico.

Al termine degli accertamenti i poliziotti hanno apposto i sigilli al locale.

SCARAFAGGI NELLA PIZZA, CHIUSO LOCALE A SAN SALVARIO ultima modifica: 2019-01-24T14:21:41+02:00 da Redazione Rete 7