Home news Cronaca SCOMPARSO A PANAMA: UCCISO? SI ATTENDONO NOVITA’

SCOMPARSO A PANAMA: UCCISO? SI ATTENDONO NOVITA’

40
0
Condividi

“Cristiano Zeviani è stato assassinato e il suo corpo è stato sepolto nel bosco, andate a scavare”. E’ una telefonata anonima, ricevuta dagli investigatori del luogo, a sancire la svolta nelle indagini sul 49enne imprenditore torinese emigrato a Panama, di cui si erano perse le tracce dal 10 maggio 2016. Zeviani, attivo nel settore immobiliare, è noto anche per essere il nipote di Francesco Vagnino, fondatore della nota catena di cartolerie. Al momento, le ricerche non hanno dato alcun esito. La vicenda è seguita, da Torino, dagli avvocati Antonio Foti e Silvia Grosso, che però non hanno avuto alcuna novità dalle autorità locali.

SCOMPARSO A PANAMA: UCCISO? SI ATTENDONO NOVITA’ ultima modifica: 2017-03-24T12:59:41+00:00 da Redazione Rete 7