Home Cronaca SCOPERTA DAI CARABINIERI LA BANDA DELL’AMMONIACA

SCOPERTA DAI CARABINIERI LA BANDA DELL’AMMONIACA

29
Condividi

SCOPERTA DAI LA DELL’

Oltre 70 furti commessi in 24 comuni della provincia di . una capillare organizzazione che studiava la programmazione delle feste locali o dei rosari funebri, per decidere quando entrare in azione e rubare così dalle automobili di chi partecipava le chiavi di casa lasciate incustodite. Una fiorente attività criminale scoperta dai carabinieri del comando provinciale di che hanno così smantellato la banda dello spray all’ammoniaca. I componenti del gruppo criminale, infatti, utilizzavano proprio questo composto per neutralizzare eventuali animali da guardia presenti nelle abitazioni. In totale sono cinque le persone coinvolte con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di incendio, ricettazione, contraffazione di targhe e furti in abitazione e di autovetture. Tra i componenti della banda anche una donna. I cinque, tutti di origine sinti residenti in due campi nomadi, uno a Pinerolo e l’altro in via Lega a . Tra i furti contestati alla banda, anche un tentato furto nei confronti di un parroco di Pinerolo il 28 marzo 2019. In quel caso non erano riusciti a compiere il furto per via di un robusto cancello che dava sulla balaustra della casa parrocchiale. In quel caso, comunqu, era stato danneggiato l’impianto elettrico della chiesa.

SCOPERTA DAI CARABINIERI LA BANDA DELL’AMMONIACA ultima modifica: 2020-01-21T13:22:19+01:00 da Redazione Rete 7