Home Cronaca SCRISSE “UN TERRONE IN MENO” SU FB, CONDANNATO OPERAIO DI SETTIMO T.SE

SCRISSE “UN TERRONE IN MENO” SU FB, CONDANNATO OPERAIO DI SETTIMO T.SE

131
Condividi

Condannato l’operaio 42enne di che aveva pubblicato un commento razzista su . Riguardo la morte di un ragazzo di , Stefano di 17 anni, mancato per un incidente stradale dopo 23 giorni di agonia, l’uomo aveva pubblicato, con un profilo flso: “Sono felicissimo, un terrone in meno da mantenere”. Il post era venuto alla luce grazie a una denuncia di alcuni amici della vittima. Il 42enne aveva poi aggiunto: “Quando vedo queste immagini e so che nella bara c’è un terrone ignorante, godo tantissimo. Peccato che ero al Nord altrimenti avrei c… su quella bara bianca”.
Il gesto ha portato a una condanna per diffamazione, aggravata da . L’operaio ha patteggiato una condanna a 1.000 euro, oltre alle spese processuali.

SCRISSE “UN TERRONE IN MENO” SU FB, CONDANNATO OPERAIO DI SETTIMO T.SE ultima modifica: 2018-02-25T11:10:59+01:00 da Redazione Rete 7