Home news SCUOLE PARITARIE IN PIAZZA CONTRO I TAGLI PREVISTI DAL BILANCIO

SCUOLE PARITARIE IN PIAZZA CONTRO I TAGLI PREVISTI DAL BILANCIO

70
0
Condividi

Le scuole paritarie sono scese in piazza, davanti a Palazzo Civico, per protestare contro i tagli decisi dalla giunta Comunale. Nel bilancio previsionale 2017, infatti, è stato tagliato il il 25% dei fondi ai 57 istituti scolastici religiosi torinesi, che accolgono 5 mila studenti.
“La scuola è un diritto”, spiega Suor Giovanna Gallino, direttrice dell’Istituto Agnelli, “e l’amministrazione nega questo diritto ai bambini. Molti istituti, senza questi soldi, rischiano di chiudere”. Un danno che si ripercuote inoltre su maestre e cuoche che rischiano di trovarsi senza un lavoro.
Accanto a genitori e insegnanti anche Marcello Protto, rappresentante del Popolo della Famiglia Piemonte e Silvio Magliano, Capogruppo Moderati in Consiglio Comunale.

SCUOLE PARITARIE IN PIAZZA CONTRO I TAGLI PREVISTI DAL BILANCIO ultima modifica: 2017-05-03T12:58:53+00:00 da Redazione Rete 7