Home news Cronaca SI ERA DATA DATA FUOCO ALL’INPS: CONDIZIONI IN MIGLIORAMENTO

SI ERA DATA DATA FUOCO ALL’INPS: CONDIZIONI IN MIGLIORAMENTO

86
0
Condividi

Il suo calvario sara’ ancora lungo, ma almeno la sua vita non e’ piu’ in pericolo. Arrivano notizie confortanti dal reparto grandi ustionati del cto di torino dove e’ ricoverata Concetta Candido, la 46enne che lo scorso 27 giugno si era data fuoco all’interno degli uffici dell’inps di corso giulio cesare, ora e’ cosciente, riconosce i familiari e inizia ad interagire con loro muovendo gli occhi, per tornare a parlare ci vorra’ ancora un po’ di tempo La donna continua ad essere tenuta sotto sedazione farmacologica e ha davanti a se una lunga serie di interventi per ricostruire i suoi tessuti di torace, braccia e volto distrutti dalle fiamme
La donna aveva perso il lavoro a gennaio, da mesi era in attesa del sussidio di disoccupazione Dopo mesi però non aveva ancora ricevuto nessun rimborso e quando l’impiegata dell’inps le haveva che doveva aspettare ancora per via «dei tempi tecnici della pratica», la donna, davanti alle persone in fila, si era data fuoco, con due bottiglie di alcol

SI ERA DATA DATA FUOCO ALL’INPS: CONDIZIONI IN MIGLIORAMENTO ultima modifica: 2017-07-12T13:20:33+00:00 da Redazione Rete 7