Si schianta in Messico un camion carico di migranti, almeno 58 morti

AGI – Almeno 58 migranti centroamericani sono morti in Messico dopo che il camion in cui erano nascosti si è schiantato contro un muro e si è ribaltato nello stato meridionale del Chiapas. Lo ha reso noto una fonte dell’ufficio del procuratore locale. Altre 40 persone sono rimaste ferite, tre delle quali in modo grave, secondo un primo rapporto degli investigatori. Il Chiapas, che confina col Guatemala, è una delle principali zone di transito per migranti illegali che tentano di raggiungere gli Stati Uniti.

Secondo una prima ricostruzione, il conducente del camion marciava a velocità sostenuta quando ha perso il controllo del mezzo sulla strada che collega la città di Chiapa de Corzo con la capitale dello Stato, Tuxtla Gutierrez. Il governatore dello Stato, Rutilio Escandon, in un tweet ha espresso solidarietà alle vittime dell’incidente e dichiarato di aver disposto che siano fornite assistenza e attenzione ai feriti. “Le responsabilità saranno determinate”, ha concluso, “secondo la legge”.