Home news SLOT MACHINE TRUCCATE: GDF SCOPRE UN “AFFARE” DA 28 MILIONI DI EURO

SLOT MACHINE TRUCCATE: GDF SCOPRE UN “AFFARE” DA 28 MILIONI DI EURO

84
0
Condividi

Un software delle slot modificato in modo da comunicare al fisco delle vincite in linea con le percentuali previste dalla legge, vincite di fatto erogate ai giocatori in misura notevolmente inferiore. Un sistema che consentiva ai gestori delle macchinette di appropriarsi di oltre il 50% delle vincite destinate ai giocatori. E’ l’ennesimo sistema di macchinette “taroccate”, questa volta a danno sia dell’erario che dei giocatori stessi, scoperto al termine dell’operazione Sfinge (il cui nome trae origine dall’iconografia utilizzata come sfondo delle videoslot taroccate che riprendono l’immagine dell’antico Egitto), svolta dal Gruppo della Guardia di Finanza di Torino.

SLOT MACHINE TRUCCATE: GDF SCOPRE UN “AFFARE” DA 28 MILIONI DI EURO ultima modifica: 2017-07-07T12:02:48+00:00 da Redazione Rete 7