Sofia Goggia: “C’è ancora tanto da limare e tante linee da stringere”

AGI – Ottima prova di Sofia Goggia nella prova di discesa libera cronometrata in vista della gara di domani. L’azzurra, che sta tentando un recupero record dopo l’incidente del 23 gennaio a Cortina, ha chiuso la sua ultima prova al quarto posto.

“È stata una bella prova ed è stata l’ennesima conferma che anche con due soli giri in discesa e pochi giorni di allenamento dopo un infortunio grave, posso mantenere il focus su me stessa”: questa la reazione di Sofia Goggia all’ultima prova per la discesa libera olimpica a Yanqing. “Ogni discesa fa a sé”, ha osservato la 29enne bergamasca, “domani è il giorno della gara e sono molto concentrata. Sono consapevole di avere disputato una bella prova, stando bene sui piedi. Ho saltato tanto abbastanza ovunque, ma credo fosse anche sintomo di velocità. C’è ancora tanto da limare e tante linee da stringere”.

“Devo sciare meglio”, ha sottolineato la Goggia, “soprattutto le curve in appoggio sul piede destro nell’ultima parte, perché le ho completamente ‘ciccate’. Sarà fondamentale lavorare oggi con gli allenatori nel pomeriggio. Non ho pensato minimamente alla gara oggi, penso che si sia visto. Ero molto concentrata sul gesto da fare, piuttosto stare a sentire i vari allarmi che il mio corpo mi trasmetteva.