Sofia Raffaeli all’AGI: “Queste medaglie sono per l’Italia”

AGI – “Dedico queste medaglie a tutta l’Italia, sono molto soddisfatta anche se c’è ancora molto lavoro da fare. Queste medaglie sono per l’Italia ma anche per la mia famiglia, le mie allenatrici, la federazione e le Fiamme Oro”. Così parlando con l’AGI, Sofia Raffaeli, la ginnasta italiana che oggi ai Campionati europei di Tel Aviv in Israele è entrata nella storia.

Sofia oltre ad aver scritto una delle pagine più belle della ginnastica ritmica azzurra, è entrata di diritto tra le grandi dello sport italiano per aver conquistato in poche ore ben tre medaglie, due d’oro al cerchi e clavette, e l’argento alla palla. Per la prima volta in 38 edizioni una ginnasta italiana è riuscita a conquistare il podio a livello individuale nella ritmica.

SOFIA RAFFAELI FA LA STORIA!

La marchigiana conquista la medaglia d’oro nella Finale di Specialità al cerchio agli Europei: è la prima azzurra a riuscirci nella storia della ginnastica ritmica italiana! ‍♀️ #GinnasticaRitmica | #Europei | #RhythmicGymnastics | pic.twitter.com/qVHyJg7ZNX

— Eurosport IT (@Eurosport_IT)
June 19, 2022

Sofia è allenata da Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova, rispettivamente mamma e figlia di origini bulgare. “Sono molto contenta della gara di oggi, ieri dopo il quarto posto nell’All Around mi aveva lasciato l’amaro in bocca. Volevo fare bene per dimostrare che sono capace di fare tutto“, ha aggiunto la 18enne atleta di Chiaravalle che ha iniziato a praticare la ginnastica all’età di sei anni dopo averla scoperta grazie alla mamma che l’aveva portata a vedere una gara.

Prime volte. Storiche

Mai una italiana aveva vinto l’oro individuale agli Europei?
Sofia Raffaeli (18anni) fa persino il bis:
al cerchio
alle clavette

Grazie a nonno Nello che guidava 60Km per portarla ad allenarsi a Fabriano
#ginnasticaritmicapic.twitter.com/xQlO4G6O2n

— Lia Capizzi (@LiaCapizzi)
June 19, 2022

A settembre ci saranno i Campionati mondiali a Sofia in Bulgaria dove ci saranno le avversarie europee più giapponesi e americane. In palio ci sono anche i primi pass per le Olimpiadi di Parigi: le prime tre si qualificano. A luglio gareggerà ai World Games (Giochi mondiali, ndr) a Birmingham. “Domani tornero’ in Italia dove mi aspetta la maturità in scienze umane”.