Stampa e palazzo: decreto del governo sull’Ucraina e confronto tra i partiti

AGI – In primo piano sulle pagine di politica dei quotidiani c’è il decreto che il governo varerà oggi: rafforzerà il sostegno del nostro paese all’Ucraina e stabilirà misure per affrontare la carenza di gas. Per il resto sui giornali trovano spazio interviste sulla crisi Ucraina, retroscena sul confronto tra i partiti e inchieste sul turismo.

Il Corriere della sera

Missili, mitragliatrici e munizioni. Così l’Italia aiuterà gli ucraini. Possibili 4 milioni di profughi: i primi arrivi nel nostro Paese. La ministra Lamorgese: “Stiamo approntando le nostre strutture”. Draghi e la linea della ‘fermezza’: il premier ha deciso di adottare misure dure. Mattarella chiude il forum di Firenze: qui è il centro della speranza di pace.

La Repubblica

Intervista al segretario di Stato vaticano, Parolin: “Il mondo non può permettersi un’escalation. Santa Sede pronta e mediare”. Parla il commissario Ue, Gentiloni: “Questa guerra colpisce i valori dell’Europa. E’ autocrazia contro libertà”. Armi all’Ucraina, Salvini è un caso: “Non in mio nome”. Poi fa dietrofront. Quartapelle (Pd): “Ora la Lega rompa il patto con il partito di Putin”. 

La Stampa

Italia a caccia di gas. Il governo chiede all’Azerbaigian il raddoppio delle forniture via Tap. L’Algeria: “Anche noi disponibili”. Oggi il decreto per il carbone e il vertice tra i ministri dell’Ue. Intervista alla presidente di Emergency, Cecilia Strada: “La voce dei pacifisti è forte, gli Stati rinuncino alle armi”. Il ministro degli Esteri Di Maio: “Se non fermiamo Putin la prossima invasione sarà in un Paese europeo”. Il costituzionalista Cassese: “Legittimo inviare armi a Kiev, sull’adesione all’Ue meglio aspettare”.

Il Fatto quotidiano

Intervista all’ambasciatore estone a Roma, Teesalu: “Ora Putin ci fa paura, se attaccherà l’Estonia, ci affideremo alla Nato”. Pnrr e cultura: col Piano Borghi rischiamo di buttare 1 miliardo per nulla

Il Giornale

Europa e G7 bloccano la Banca centrale russa. Ora le Borse tremano. Berlusconi sente Draghi, Salvini invita al dialogo ma rifiuta l’invio di armi. Lo scandalo immobiliare in Vaticano: accuse false, prove inesistenti. Contro Becciu processo farsa.

Il Tempo

Parla il presidente della Croce Rossa, Rocca, sulla crisi ucraina: “Non c’è più il cibo, prevalga l’umanità”. Caos sulle carceri dopo la scelta della ministra Cartabia di nominare Renoldi a capo del Dap: è rivolta grillina. I costi della casta: Regioni troppo sprecone. In Calabria, Lazio e Sicilia spesa record per carta e cancelleria.

La Verità 

Intervista all’ex ministro Giulio Tremonti: “Il G7 ha trascurato l’Ucraina, si stava occupando di gender”. Tra guerra e Covid, cosa resta del turismo.

Libero

Compriamo più gas ora di prima dell’invasione. Ecco quanto denaro diamo al nostro nemico. Rischio austerity: per il conflitto ogni famiglia spenderà 2.140 euro in più.