Home Sport Storica impresa di Filippo Ganna: primo azzurro Campione del mondo a cronometro

Storica impresa di Filippo Ganna: primo azzurro Campione del mondo a cronometro

12
Condividi

Filippo Ganna ha dominato la gara a cronometro dei Campionati Mondiali su strada in corso di svolgimento a Imola. L’azzurro ha vinto il titolo mondiale sul circuito di 31.7 km dall’Autodromo Ferrari a Borgo Tossignano e ritorno con il tempo di 35’54″10 ad una media di 53 km/h. Secondo si è classificato l’olandese Vout van Aert, a 26”72 di distacco, terzo posto per lo svizzero Stefan Kung, +29”80.

 

Il piemontese è il primo azzurro a trionfare in questa specialità iridata che si disputò per la prima volta nel 1994 a Catania.

 

“Era un sogno per me, – ha dichiarato Ganna nell’intervista di fine gara – sono molto contento. Ho avuto un grande supporto dalla macchina, ringrazio il mio team e la Nazionale azzurra, la Federazione. Negli ultimi tempi ho cercato di tenere lontana da me la pressione: sono abituato a vincere titoli mondiali su pista, questo voglio festeggiarlo con la mia famiglia”.

 

Ganna era entrato nella leggenda già ai Mondiali su pista di Berlino, nel febbraio scorso, quando era riuscito a portandosi a casa il quarto titolo di campione del mondo dell’inseguimento individuale (2016, 2018, 2019, 2020) stabilendo anche il nuovo record mondiale con 4’01″934, alla media di 59,520 km/h.

Storica impresa di Filippo Ganna: primo azzurro Campione del mondo a cronometro ultima modifica: 2020-09-25T18:01:41+02:00 da Redazione Rete 7