Home In evidenza STUPEFACENTI E RICAMBI DI MOTO RUBATE: POLIZIA SMANTELLA BANDA CRIMINALE

STUPEFACENTI E RICAMBI DI MOTO RUBATE: POLIZIA SMANTELLA BANDA CRIMINALE

52
Condividi

E RICAMBI DI MOTO RUBATE: SMANTELLA

“ADVENTURE” DELLA POLIZIA CONTRO IL RICICLAGGIO E IL TRAFFICO DI .

Smontavano e vendevano i pezzi di ricambio di moto rubate, soprattutto Bmw Gs1000 o 1200 Adventure, su siti di e-commerce. L’Operazione Adventure della Polizia stradale di Torino ha messo fine a quest’attività, notificando cinque misure cautelari (tre in carcere e due obblighi di firma) in un’operazione contro il riciclaggio e il traffico di stupefacenti.

ATTIVITA’ GESTITA DA UN TRENTENNE AGLI ARRESTI DOMICILIARI

Organizzatore delle attività del gruppo un trentenne di Venaria Reale agli arresti domiciliari, che aveva però il permesso di il permesso andare a lavorare in una rivendita di moto di Collegno, dalla quale gestiva la pubblicazione degli annunci .

E COLTIVATA CON AMICO E COGNATO

Inoltre, insieme al cognato e ad un amico, chef di un rinomato ristorante di Venaria Reale, coltivava e vendeva marijuana e hashish. Gli inquirenti hanno scoperto in Piemonte capanni industriali e magazzini usati come serre per la cannabis.

13 PERSONE DENUNCIATE

13 le persone denunciate, accusate a vario titolo di per delinquere finalizzata al traffico e alla di droga ai fini di spaccio.

STUPEFACENTI E RICAMBI DI MOTO RUBATE: POLIZIA SMANTELLA BANDA CRIMINALE ultima modifica: 2018-07-20T14:37:18+02:00 da Redazione Rete 7