Home In evidenza TAV, PRONTI PRIMI 9 KM DI TUNNEL: MA IL GOVERNO DISERTA LA...

TAV, PRONTI PRIMI 9 KM DI TUNNEL: MA IL GOVERNO DISERTA LA CERIMONIA

51
Condividi

, PRONTI PRIMI 9 KM DI TUNNEL: MA IL GOVERNO DISERTA LA CERIMONIA

I primi 9 km del tunnel di base della Tav sono pronti. La fresa Federica abbatte oggi il diaframma roccioso della prima sezione della maxi galleria di 57,5 km e raggiunge la camera sotterranea dove verrà smontata in vista dell’avvio della parte successiva dei lavori.

La cerimonia si tiene a La Praz dove è stata scavata una delle tre discenderie in Francia – la quarta è stata realizzata in Italia a Chiomonte. Presenti il ministro dei Trasporti francese Jean-Baptiste Djebbari, i vertici di , la società incaricata di realizzare l’opera (il direttore generale Mario Virano e il presidente Hubert Du Mesnil). Nessun rappresentante, invece, dello Stato italiano. Lo scavo dei 9 km è partito nell’estate del 2016 da Saint Martin de la Porte.

TAV, PRONTI PRIMI 9 KM DI TUNNEL: MA IL GOVERNO DISERTA LA CERIMONIA ultima modifica: 2019-09-23T12:18:33+02:00 da Redazione Rete 7