Tensione davanti alla Camera per protesta studenti

AGI – Si sono materializzati all’improvviso, con cori e fumogeni e sono stati altrettanto rapidamente ‘cordonati’ dal Reparto mobile della Polizia. Scene di tensione nel tranquillo tran tran festivo del Centro di Roma, con un breve ma intenso momento di contatto in via della Colonna Antonina, proprio davanti alla Camera dei deputati, tra le forze dell’ordine e gli studenti manifestanti.

L’accesso alla piazza è comunque bloccato, anche dalle transenne. Gli animi si sono scaldati quando i ragazzi – oltre un centinaio – hanno cercato di superare la barriera eretta all’angolo tra piazza Montecitorio e via della Colonna Antonina.

La situazione è ora più calma, una trattativa è in corso. I ragazzi, che aderiscono alla rete ‘Roma scuola e lotta’ chiedono di istituire un tavolo al ministero per discutere della riforma Valditara. 

I ragazzi hanno poi lasciato piazza Montecitorio e si sono recati davanti al Pantheon scandendo cori contro la polizia. Ora, annunciano ai megafoni, “andiamo al ministero, pretendiamo tavoli di confronto anche con Roma Città metropolitana. Le occupazioni sono solo all’inizio”.