Home Telegiornale TERMOMETRO OLTRE I 40 GRADI: STRATAGEMMI E FILOSOFIA DA CHI AFFRONTA IL...

TERMOMETRO OLTRE I 40 GRADI: STRATAGEMMI E FILOSOFIA DA CHI AFFRONTA IL CALDO IN CITTA’

97
0
Condividi

Danza della pioggia, rassegnazione, molta acqua fresca, la doccia, stare all’ombra, ma soprattutto non uscire di casa: sono questi i metodi che i torinesi adottano e consigliano per sconfiggere il caldo che sta per investire anche il Piemonte. La città più calda dovrebbe essere Alessandria, con una temperatura percepita di 40 gradi che si eleva a 42 il 3 agosto, la più ‘fresca’ Biella con 35. A Torino la colonnina di mercurio dovrebbe attestarsi sui 37-38 gradi, ma percepiti attorno ai 40.

TERMOMETRO OLTRE I 40 GRADI: STRATAGEMMI E FILOSOFIA DA CHI AFFRONTA IL CALDO IN CITTA’ ultima modifica: 2017-08-02T11:39:55+00:00 da Redazione Rete 7