Terremoto in Giappone, il bilancio sale ad almeno 30 morti 

AGI – E’ salito ad almeno 30 morti il bilancio delle vittime del terremoto di magnitudo 7.5 che ha scosso ieri il Giappone. Lo hanno annunciato le autorita’ della prefettura di Ishikawa, la zona che è stata l’epicentro del sisma, che è stato accompagnato da uno sciame sismico non ancora terminato.

Secondo i servizi di emergenza, almeno altre 50 persone hanno riportato ferite di varia entità.

Ishikawa, la prefettura più vicina all’epicentro dei terremoti, è stata la più colpita: nella zona, più di 200 case sono state inghiottite dal fuoco, oltre 100 edifici residenziali sono crollati e le persone sono ancora sotto le macerie di almeno 17 case crollate. Sul posto stanno lavorando soccorritori e vigili del fuoco, mentre unita’ delle Forze di autodifesa giapponesi sono state inviate nell’area per collaborare ai soccorsi.